La storia

Una storica gamma sinonimo di colore

La storica  vignetta, che ritrae GIOTTO e il suo maestro, è da sempre l'icona che rende immediatamente riconoscibile questo marchio. Presente fin dalle prime matite colorate, oggi rappresenta una linea completa di prodotti dedicata ai bambini, in grado di rispondere a tutte le esigenze a casa e a scuola.

Dal 1920 GIOTTO è il marchio italiano per eccellenza sinonimo di colore per bambini e ragazzi. Nato come linea di matite colorate, nel corso di quasi un secolo GIOTTO ha seguito l'evoluzione delle esigenze creative di generazioni di suoi utilizzatori, espandendo la sua offerta e anticipando così le richieste dei bambini di ieri, di oggi e di domani.

Colorare è un gioco

Prima le matite colorate, con il corpo verniciato dello stesso colore della mina, oggi invece in legno naturale come GIOTTO Di Natura, poi GIOTTO Supermina con mina maggiorata per un'ottima resa e durata, e Laccato, la matita tonda, personalizzabile con il proprio nome. Alla fine degli anni 50 arrivano le pastiglie acquerello e i colori a tempera in tubetto, ricchi e coprenti e negli anni 60 scende in campo un nuovo modo di colorare: i pennarelli con punta feltro, realizzati con inchiostri sicuri e colori lavabili: da GIOTTO Turbocolor e GIOTTO Turbo Maxi fino all'innovativa linea GIOTTO Decor, pennarelli a tampone con colori sovrapponibili a base acqua, specifici per decorare tessuti, cartone, vetro, cuoio, Das, conchiglie, plastica ecc.

Negli anni seguenti la famiglia GIOTTO si allarga con i pastelli a cera e ad olio, le tempere in flacone, i gessi per lavagne, i pennelli e tutti gli accessori per pittura e disegno. Recentemente, la libertà di espressione creativa e di gioco dei più piccoli è stata esaudita da una nuova invenzione: GIOTTO Patplume, la plastilina vegetale sempre morbida per modellare senza limiti e in tutta sicurezza.