La nostra promessa all’ambiente

Rispettare e preservare l’ambiente è più di una promessa, è un dono a noi stessi
e alle generazioni future.

 

Il nostro pensiero

I primi attori del cambiamento siamo noi stessi, per questo da sempre indirizziamo le nostre scelte nella direzione di uno sviluppo sostenibile che sappia garantire qualità e sicurezza. Un valore condiviso da tutte le persone che animano il nostro gruppo e che, da sempre, guida le nostre scelte.

I nostri siti produttivi

Gestiamo l’operatività delle nostre attività produttive nel rispetto dell’ambiente, partendo dal controllo sull’utilizzo di materie prime, sul consumo di risorse energetiche e idriche e sulle emissioni, oltre a prestare attenzione allo smaltimento dei rifiuti e all’efficienza energetica. Abbiamo costruito i nostri stabilimenti lontano da aree protette o con alto valore in termini di biodiversità, implementando sistemi e processi di tutela ambientale per salvaguardare il territorio e l’ecosistema. Per i nostri impianti di produzione, per raffreddare i processi e per riscaldare gli ambienti di lavoro, utilizziamo soprattutto energia elettrica, vapore e gas naturale e ci impegniamo costantemente per ridurre i consumi. Oggi, un terzo dell’energia necessaria per il funzionamento dei nostri stabilimenti proviene da bio-masse. Per produrre la carta, le tempere, le paste per giocare e i gessi utilizziamo l’acqua, una risorsa importante, di cui monitoriamo costantemente i consumi con sistemi automatici di controllo capaci di limitarne l’utilizzo allo stretto necessario.

Le nostre materie prime

All’interno degli stabilimenti, selezioniamo accuratamente le materie prime e promuoviamo l’utilizzo di materie prime provenienti da fonti rinnovabili e a basso impatto ambientale: il legno, materia principale dei processi produttivi dell’azienda, per matite, pastelli colorati, canvas e le fibre per la carta; la plastica per i pennarelli, le penne, gli evidenziatori e molti accessori e contenitori; l’amido per la carte e le farine per paste da modellare.

I nostri prodotti

Per gestire in modo ecocompatibile lo sviluppo dei nostri prodotti abbiamo introdotto un protocollo interno che prevede di promuovere soluzioni eco-friendly, ridurre i materiali di imballaggio nelle confezioni e migliorare costantemente le performance dei prodotti per incrementarne la durata e ridurre gli sprechi. Per matite, pastelli e le carte da disegno utilizziamo da sempre legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e sostenibile. Un processo certificato dalla materia prima, il legname, al prodotto finito. Inoltre, da alcuni anni, abbiamo iniziato uno studio sulle bio-plastiche e siamo riusciti a industrializzare l’utilizzo della plastica bio-based*, un materiale che nasce dalla trasformazione della canna da zucchero, una risorsa totalmente rinnovabile. Dal 2019 stiamo, infatti, producendo i primi articoli in plastica bio-based*.

La produzione delle plastiche bio-based contribuisce a ridurre l’emissione di CO2, uno dei principali gas serra.
Da qui, i nuovi contenitori durevoli per le scuole, schoolpack e barattoli Giotto e il nuovo contenitore-gioco Giotto be-bè a forma di uovo, in bio-plastiche 100% riciclabili, oggi in produzione e distribuzione;
un primo grande passo che apre la strada a nuove applicazioni di questo materiale e a un suo progressivo maggior utilizzo, compatibilmente con la sua adattabilità ai prodotti del Gruppo.

*La componente di rinnovabilità o contenuto bio-based dei nostri prodotti è scientificamente provata, si determina misurando la percentuale dell’isotopo 14C che non è presente nel petrolio e nei suoi derivati. La norma di riferimento per questa determinazione è l’ASTM 6866 “Standard test methods for determining the bio-based content of solid, liquid and gaseous samples using radiocarbon analysis”.

 

Da sempre investiamo nella qualità dei prodotti per migliorarne la resa e la sicurezza. Durata e resa sono aspetti che influiscono sulla riduzione dello spreco. Solo per fare alcuni esempi: i nostri pennarelli scrivono a lungo perchè i pennini sono resistenti e non si deformano e gli inchiostri non seccano nemmeno se i pennarelli vengono lasciati senza cappuccio per più giorni; matite e pastelli sono realizzati con mine solide e concentrate che rilasciano immediatamente colore sul foglio, pur consumandosi lentamente; le colle stick sono compatte e rilasciano la giusta quantità di colla sul foglio; le nostre tempere sono ricche e concentrate e una piccola quantità è in grado di offrire una grande resa; le penne, gli evidenziatori, i marcatori hanno una grande riserva di inchiostro e scrivono a lungo.

Migliore è la qualità, migliore è la resa e minore è lo spreco:
una filosofia che perseguiamo in tutto ciò che facciamo ogni giorno.

La scelta dei materiali di imballaggio è un altro aspetto fondamentale per un futuro sostenibile, per questo motivo riduciamo gli imballaggi e ricerchiamo soluzioni eco-friendly per le nostre confezioni.
Privilegiamo l’utilizzo di cartone, preferibilmente riciclato, per confezionare la maggior parte dei nostri articoli per colorare e disegnare.
Il consumo di imballaggi in plastica è progressivamente ridotto allo stretto necessario per garantire l’integrità del prodotto e adottiamo materiali alternativi e soluzioni eco-friendly, come nel caso dei blister dove utilizziamo plastica R-PET 70%  riciclato.
A partire dal 2020 inizieremo a convertire la nostra produzione di bottiglie di plastica, utilizzate per contenere i colori a tempera e le colle liquide a marchio Giotto con bottiglie realizzate in bio-pet da fonte vegetale: un nuovo traguardo nella direzione di un futuro sostenibile.