Pennelli

Quando la creatività calza a pennello.

C’è chi dipinge per gioco, per professione o per la scuola. In ogni caso, i pennelli rientrano tra gli strumenti fondamentali nel mondo dell’arte e ogni tecnica o stile richiede un modello adatto alle necessità e alla creatività dell’artista, professionista e non. Iniziamo dalla forma: a seconda del modo in cui sono raggruppate e tagliate le setole del nostro pennello, il risultato finale e gli effetti che otterremo sulla tela saranno sicuramente diverse tra loro. Inoltre, non bisogna dimenticare che determinate tipologie di pennello sono più o meno adatte a specifiche tecniche di pittura. Gli acquerelli, per esempio, richiedono setole morbide in grado di assorbire molto colore, per la pittura a olio invece si usano pennelli con il manico lungo e setola abbastanza rigida. GIOTTO presenta nella sua gamma diverse tipologie di pennelli: pennelli a punta tonda e piatta con setole in fibra sintetica come GIOTTO Serie 500 Taklon e GIOTTO Serie 600 Taklon, ideali per tutte le tecniche pittoriche. Per gli acquerelli e la tempera invece l’ideale è GIOTTO Serie Art 700 oppure GIOTTO Serie Art 400, pennelli a punta tonda con setole naturali. Per la tecnica a olio o la tecnica acrilica i pennelli perfetti sono quelli della serie Art 577, pennelli a punta piatta e setole naturali.
GIOTTO Pennellotto non può mancare invece nel kit del piccolo creativo che vuole sperimentare la pittura su una tela maxi.
GIOTTO offre quindi strumenti adatti a qualsiasi esigenza, dai pennelli per stendere i colori a olio o gli immancabili pennelli per tempere.
Con i pennelli per bambini GIOTTO la vostra voglia di esprimervi è in buone mani.