Carnevale all’insegna del riuso

Second Life: Pennarello, non ti butto ti riuso! / Come realizzare maschere africane

 

Second Life: non ti butto ti riuso! Si veste di festa e si prepara al carnevale.

Oggi proseguiamo il nostro percorso della creatività del riuso con Ruggero Asnago, si definisce ‘orchestratore di workshop’; artista, illustratore, dedica molto del suo tempo nella ricerca e sperimentazione di nuovi laboratori creativi per le scuole ed è spesso a contatto con i bambini.

Molte le PARATE fatte di mostri e animali improbabili per le strade d’Italia con maschere multicolori.

E chi meglio di lui poteva aiutarci e realizzare una maschera carnevalesca con i pennarelli esausti, fatta all’insegna del riuso e del riciclo?

Africa e nuovi spunti per maschere coloratissime

Motore e musa di questo Lab è l’Africa. Con la sua arte semplice e la grafica pulita e unica, ha da sempre affascinato i grandi artisti di tutti i tempi. Da Picasso a tutto il ‘900 molti grandi artisti hanno attinto dalle culture tribali nella ricerca dell’essenza, della semplicità, di una iconografia priva di sofisticazioni.
Ed è proprio l’Africa, con le sue famose e variopinte maschere, in questo laboratorio creativo di riuso, ad essere musa ispiratrice, con i suoi colori, l’uso di materiali poveri, la composizione grafica dal segno forte e intenso, così come lo sono i colori dei corpi e dei cappucci dei pennarelli.

Scopriamo insieme alla classe le tradizioni e gli usi delle diverse etnie, esistono maschere da sciamano, o propiziatorie, spesso associate a significati spirituali. Coloratissime e molto diverse una dall’altra, pare che l’artista che le realizza acquisisce un grado sociale elevato, e più è bravo più aumenta il suo peso all’interno della tribù. Prendiamo poi spunto dall’uso di materiali poveri, e aggiungiamo i colori più accesi.

Un laboratorio che invita a riutilizzare tutto quello che abbiamo sotto gli occhi: cartoni, colori e soprattutto pennarelli per festeggiare la grande festa del carnevale vestendoci di ‘riuso’ dal sapore africano.

Attraverso le immagini, il video, le fotografie che Ruggge ha preparato per noi potremo costruire fantastiche maschere ‘sostenibili’ per un carnevale privo di ‘emissioni’.

>> Torna a Second Life: Pennarello, non ti butto ti riuso! e scopri tutti gli spunti!

Questo articolo quanto ha acceso la tua creatività?
Grazie
/5
Potrebbero interessarti
Educare alla sostenibilità
Facce nascoste
Upcycling: l’arte del riuso di ogni cosa / Facce Diverse / Facce Nascoste
Rimani aggiornato
Iscriviti alla Newsletter Fila per avere tutti gli ultimi aggiornamenti