Passatempi per bambini: suggerimenti e idee creative per tutte le età

La stagione estiva è sicuramente la più attesa da bambini e ragazzi perché viene immediatamente collegata alle vacanze, alla fine della scuola, ai viaggi al mare e alle nuove avventure in montagna. Ma quando inizia questa bella stagione, il tempo che si trascorre a casa come può essere impegnato?

In un’epoca come questa, dove la tecnologia è parte integrante delle nostre vite, potrebbe essere divertente trovare insieme degli hobby e dei passatempi alternativi che possano essere affiancati ai classici video games o al computer. Oltre ai giochi che i vostri figli possono svolgere nella loro stanza ci sono tante grandi idee super divertenti per giocare in loro compagnia. In questo nuovo articolo di Diario Creativo, infatti, vedremo insieme alcuni giochi per stimolare la creatività e la curiosità nei bambini di tutte le età con fantasia e un po’ di ingegno. Pronti a iniziare?

Passatempi per bambini da fare in casa

Le belle giornate estive sono quasi sempre una garanzia, ma nelle ore più calde o nei giorni di pioggia rimanere in casa può diventare una situazione di stress per i più piccoli. Ecco, quindi, alcuni spunti e consigli per attività divertenti da fare da soli, ma anche in compagnia dei propri amici o genitori.

Giochi da tavolo: anche se nell’immaginario collettivo, i giochi da tavolo sembrano attività piuttosto impegnative pensate per i grandi più che per i bambini, ne esistono alcuni davvero divertenti adatti a tutte le età! Parliamo dei classici come Indovina Chi, Jenga, ma anche di quelli in versione “baby” come Monopoli Junior. Ma cosa succede se a un gioco da tavolo aggiungiamo un pizzico di creatività, un po’ di immaginazione e cinque colori della pasta per giocare Didò? Il risultato è Didò Dado Matto, il primo gioco di società targato Didò adatto fino a 5 giocatori dai 3 anni in su. Lanciate il dado matto, modellate a più non posso gli animali che indica e ottenete la vittoria!

Scopriamolo meglio insieme!

Divertirsi in cucina: preparare insieme alla mamma e al papà una merenda sfiziosa, sperimentare nuovi piatti e ricette o esercitarsi per diventare il prossimo Junior MasterChef: divertirsi in cucina è un passatempo adatto a tutti. Per iniziare, scoprite il mondo dei super chef Didò con My DidòChef Cuisine, il gioco dove si usa tutto e nulla si butta, proprio come in cucina! Create il vostro menù e divertitevi a preparare tutte le portate come dei veri cuochi professionisti!  Per rendere tutto ancora più divertente provate a “cucinare” con un po’ di musica in sottofondo: musica e cibo sono un mix perfetto. E perché, magari, non realizzare anche un video del procedimento?

Creare dei lavoretti: creatività, fantasia e colori che danno vita a oggetti nuovi e piccole opere d’arte. Come sempre, partiamo dalle cose più semplici. Disegnare e colorare è un’attività sempre valida, divertente e bastano dei pennarelli, matite e fogli bianchi o colorati per permettere ai più piccoli di esprimersi con segni, immagini e parole.

Se avete, invece, un po’ di spazio a disposizione, cosa ne pensate di creare una casa delle bambole unica nel suo genere? Costruirla insieme è semplicissimo e non servono tanti materiali o strumenti. Sarà necessario avere a disposizione semplicemente carta e cartone, colla, nastro adesivo, forbici, pennarelli, tempere e pennelli per dipingere la casetta dei vostri colori preferiti, rosso, verde, rosa, blu…

Scopriamo insieme il procedimento step by step in questo tutorial:

Questi sono solo alcuni suggerimenti, ma i giochi che si possono fare insieme tra le mura di casa sono tantissimi. Organizzare una festa, un party a tema, un numero di magia… e ancora dedicarsi alla pittura, leggere un libro, guardare un film, fare un puzzle, scrivere lettere … non c’è limite all’immaginazione. Sapete come si dice, no?! “Se lo desideri, puoi farlo”.

Passatempi per bambini da fare all’aria aperta

Quanto è bello passare il tempo al parco durante le belle giornate? Rilassarsi sotto un albero, muoversi in natura godersi l’aria aperta. Gli sport all’aperto non sono l’unica opzione per divertirsi fuori casa, anzi. Organizzare una caccia al tesoro al parco, o in giardino, è un gioco divertente e formativo perché stimola i bambini al ragionamento in modo semplice ed efficace. Inoltre, potete anche divertirvi prima, in casa, a disegnare e creare una vera mappa proprio come quella dei pirati.

L’idea in più:  per dare anche al vostro “tesoro” un tocco di creatività scegliete i nostri mini regali GIOTTO Party Gift o optate per tutti i colori di Didò con i salsicciotti Didò Tuttocolori!

Un’alternativa alla caccia al tesoro può essere un percorso a ostacoli, un’attività sportiva e divertente, che aiuta il coordinamento tra mani e piedi e anche la concentrazione. Scegliete voi l’intensità e la difficoltà per non affaticare i più piccoli e giocare sempre in sicurezza. Ricordate che il vero focus del gioco è il divertimento. Anche in questo caso la preparazione degli ostacoli per il percorso può presto diventare un momento di creatività perché si possono costruire a casa, per esempio, con delle bottiglie colorate con le tempere (così da fare il riciclo della plastica), ma anche con dei bastoncini di legno decorati, hula hoop, …

Per chi possiede un giardino o un terrazzo perché non coinvolgere i bambini anche in attività di giardinaggio? Ovviamente, ci sono kit pensati per i più piccoli che contengono strumenti adatti a essere maneggiati dai bambini per giocare con la terra e seminare fiori profumati. Guardare le proprie piantine crescere è formativo e fonte di soddisfazione. Sarà bellissimo disegnarle una volta cresciute.

Infine, un’ultima esperienza da fare nelle fresche serate d’estate in famiglia potrebbe essere quella del campeggio in giardino. Basterà preparare qualche snack, montare una tenda e sdraiarsi sotto il cielo a leggere delle fiabe, osservare le stelle, lasciandosi affascinare dalle costellazioni.

Passatempi per bambini: quando la creatività diventa educativa

Concludiamo questo percorso all’insegna dei passatempi per bambini, con delle alternative laboratoriali educative da organizzare in casa o all’aperto, adatte sia a bambini che frequentano la scuola dell’infanzia, sia la scuola primaria.

Il primo laboratorio che suggeriamo è legato al nostro PONGO in collaborazione con MUBA - Museo dei Bambini Milano. Si tratta del progetto “Didattica Modellabile” il cui scopo è far apprendere ai più piccoli nuovi concetti attraverso la sperimentazione diretta e la relazione con la materia.

Ecco, poi un laboratorio perfetto per scatenare il pensiero laterale dedicato agli animali, da sempre protagonisti delle nostre favole preferite. Chi non ricorda una storia senza i nostri amici animali? Parliamo di animalarte. Scopri di più leggendo l’articolo!

Infine, vi suggeriamo il laboratorio da fare da soli o anche in gruppo a tema dinosauri in compagnia di Ruggero Asnago. È adatto a tutte le età, colorato, divertente e all’insegna del riciclo creativo. Leggi QUI l’articolo! Non perdere tutti i suggerimenti più interessanti e divertenti che Diario Creativo mette a disposizione. Visita il nostro sito e scoprili tutti!

Questo articolo quanto ha acceso la tua creatività?
Grazie
/5
Potrebbero interessarti
Rimani aggiornato
Iscriviti alla Newsletter Fila per avere tutti gli ultimi aggiornamenti